Mariah Carey spendacciona... con la carta dellʼassistente: lingerie, liposuzioni e il rifacimento del lato B

Interventi di chirurgia plastica per rifare i glutei, trattamenti rassodanti, liposuzioni e poi borse, vestiti e lingerie per migliaia di euro nei negozi dei più noti stilisti da Gucci a Dolce & Gabbana. Mariah Carey si è data alle folli spese... con le carte di credito dei suoi ex assistenti. E' quanto riferiscono, in esclusiva al Daily Mail, alcuni insider: "Mariah non voleva che si sapesse dei suoi acquisti e degli interventi chirurgici...".
Le accuse più pesanti arrivano dalla sua ex assistente Lianna Shakhnazaryan, che l'avrebbe anche filmata in segreto mentre faceva acquisti. Sulle ricevute della sua carta di credito sarebbero stati addebitati numerosi trattamenti cosmetici, tra cui procedure rassodanti e di congelamento del grasso in eccesso. Una fattura di quasi 30mila euro includeva interventi chirurgici di riempimento con silicone per i glutei, trattamenti LipoFreeze per il seno e procedure all'ultrasuono per il collo e la mascella. E poi quasi 7mila euro per la radiofrequ...

Leggi tutto l'articolo