Marina Ripa di Meana, il figlio adottivo contro Lucrezia Lante Della Rovere: «Liberi le sue ceneri»

Andrea Ripa di Meana Cardella, figlio adottivo di Carlo e Marina Ripa di Meana, attacca la sorellastra Lucrezia Lante della Rovere: oggetto della questione, le ceneri di Marina Ripa di Meana, morta nel gennaio del 2018, e una presunta rivelazione in tv di Lucrezia. «Quando ho letto che Lucrezia (Lante della Rovere, ndr) ospite a La vita in diretta, alla domanda della Cuccarini che le chiedeva se le ceneri di Marina fossero state sparse in mare, come aveva espressamente chiesto sua madre nel testamento, lei aveva risposto: 'no, le ceneri da due anni ancora ce le ho io perché me la voglio ancora tenere stretta a mè, sono caduto dalle nuvole».
A 56 anni, 30 accanto a Carlo e Marina Ripa di Meana, Andrea, che «fortunatamente», spiega, da una settimana ha trovato un lavoro come cameriere in un ristorante dopo le difficoltà economiche che ha dovuto affrontare dopo la morte dei suoi genitori adottivi, non riesce a trattenere il suo disappunto nei confronti di Lucrezia Lante della Rovere che ...

Leggi tutto l'articolo