Marito e moglie si incontrano nella villa di sca. mbi. sti: scoppia la rissa

Una coppia di coniugi aveva pensato di trascorrere una notte di tras.gress.
ione in una villetta per sca.
mbi.
sti ad Ariccia, vicino Roma.
Dettaglio singolare e non trascurabile è che marito e moglie avevano scelto il programma della serata autonomamente e senza consultarsi.
Grande è stata la sorpresa quando si sono riconosciuti: lo choc ha provocato una rissa ed è scattata subito la denuncia per danneggiamento e lesioni.
I due, entrambi cinquantenni, si sono ritrovati al buio nella stessa camera dove, invece, attendevano i partner sconosciuti.
Lui un rappresentante di materassi, letti e divani e lei una casalinga, di Anagni, in provincia di Frosinone, erano in crisi da tempo.
Come riporta 'Repubblica', all’ingresso della villa era stato loro assegnato un numero di camera.
Il marito, che riforniva di materassi la struttura, è entrato in possesso a insaputa del bigliettino della consorte e quando è entrato in camera è stato subito riconosciuto.
La donna, a quel punto, ha chiuso la porta a chiave e tra i due è scoppiato un feroce litigio che ha richiesto l'intervento del figlio e delle forze dell'ordine.
La camera a lu.
ci ro.
sse è stata danneggiata anche perché si sono unite alla rissa quindici persone.
Ora non resta che procedere alla separazione.

Leggi tutto l'articolo