Marlon Brando, quell'Oscar rifiutato per protesta contro lo sterminio degli Indiani d'America

 

 
.
.
seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity 
.
.
 
Marlon Brando, quell'Oscar rifiutato per protesta contro lo sterminio degli Indiani d'America
Brando, quell'Oscar rifiutato contro lo sterminio degli Indiani d'America
Era il marzo del 1973. L'attore non ritirò mai l'Oscar per Il Padrino . Al suo posto mandò una giovane Apache, Sacheen Littlefeather. E scrisse una lettera che è ancora un atto d'accusa contro il potere.
Los Angeles, California. Era la notte del 5 marzo del 1973. Due gli ospiti d’onore che aspettano gli Oscar per farne incetta: Bob Fosse con Cabaret e Francis Ford Coppola con Il Padrino, una ventina di nomination in due. Fanno fuori tutte le portate principali, fra cui quelle di miglior attore e di miglior attrice. Le statuette vanno a Marlon Brando e Liza Minnelli. Ma Brando che è al secondo Oscar, dopo Fronte del Porto, boicotta lo show.
Liv Ullman e Roger Moore, che presentavano la serata, lo chiamano sul palco. Al posto dell'attore si presenta una raga...

Leggi tutto l'articolo