Marocco, turiste assassinate: altri tre arresti e pista jihadista

Roma, (askanews) - Diffuse le foto dei tre sospettati che secondo gli inquirenti marocchini, sarebberocoinvolti nel brutale omicidio di due giovani escursioniste, una danese e l'altra norvegese, in Marocco.
Intanto sembra prendere forma il movente islamista del duplice delitto.
Soprattutto dopo che è emerso che una delle due donne è stata decapitata, pratica a cui frequentemente ricorrono i jihadisti.
Le autorità danesi stanno ancora verificando l'autenticità di un macabro video postato sui social della presunta decapitazione di una delle due giovani.

Leggi tutto l'articolo