Maschicidio: la strage silenziosa di cui nessuno parla

Femminicidio. Vi dice niente questa parola? E' una delle parole più usate dai media per descrivere l'omicidio di una donna. L'isteria femminista dilaga e ha coniato questo termine che mediaticamente spaventa, ma che numericamente fa acqua da tutte le parti, se confrontata con la strage degli uomini.
Una strage che ovviamente non vale. Il maschicidio è roba che non fa notizia, non ci interessa. La violenza sul maschio esiste ed è terrificante, ma suscita al massimo delle ironie nella maggioranza dei casi, quando non vere e proprie dimostrazioni di soddisfazioni da parte di femministe militanti e revansciste.
L'orrore si staglia all'orizzonte. E nessuno se ne accorge. Il numero degli uomini morti a causa delle donne supera, e di gran lunga, il numero delle donne uccise dagli uomini. Nell'ultimo anno le donne vittime di femminicidio sono state 116; gli uomini che si sono suicidati come conseguenza alla separazione non consensuale sono stati 200.
Tanti uomini, dopo la separazione, si so...

Leggi tutto l'articolo