Mateo a Gravina in Puglia

Riprende Giovedì 17 Settembre a Gravina in Puglia, dopo la pausa estiva, la annunciata terza rassegna  "(s)Viste al Cinema.
Visioni dai sud del Mondo".
In occasione della Giornata internazionale della Democrazia, viene proiettato il film drammatico Mateo (Francia/ Colombia 2015, 86'.
Nella Foto).
Regia e sceneggiatura: Maria Gamboa.
 Cast: Carlos Hernandez, Felipe Botero, Samuel Lazcano.
"Mateo, 16 anni, raccoglie denaro (frutto di estorsioni) per conto dello zio, ed usa il suo compenso per aiutare sua madre, la quale accetta - a malincuore e per necessità - quei soldi guadagnati in maniera illecita.
Madre e figlio vivono da soli in un quartiere povero e violento, lungo la valle del fiume Magdalena, in Colombia.
Per non essere espulso dalla scuola, Mateo accetta di frequentare un gruppo teatrale del posto.
Il gruppo è diretto da un sacerdote coraggioso, Padre David (personaggio ispirato ad una persona reale, di origine Italiana) molto attivo nel recupero sociale degli adolescenti.
Mentre il ragazzo si scopre affascinato dalla libertà e dalla creatività che si sprigionano dallo stile di vita praticato dal gruppo, suo zio insiste nel chiedergli di trovare informazioni incriminanti sugli attori.
Messo sotto pressione, Mateo dovrà compiere scelte difficili." Rassegna organizzata da Mimmo De Gennaro per Gravina Città Aperta.
Prossime proiezioni ogni Giovedì.
Proiezione alle ore 20:00.
Ris.
Soci 2015.
Fondazione Ettore Pomarici Santomasi, via Museo 20.

Leggi tutto l'articolo