Mattarella,tutti i cittadini sono uguali

(ANSA) – RIMINI, 7 DIC – “Nella società non ci possono essere scarti, ma solo cittadini di identico rango e di uguale importanza sociale.
Una diversa visione metterebbe in discussione i fondamenti stessi della nostra Repubblica”.
Lo ha detto, nel suo intervento per i 50 anni della Comunità Papa Giovanni XXIII, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.