Matteo Renzi avvisa i grillini: senza di noi crolla tutto

L’ennesimo avviso, forte e chiaro, agli alleati di governo del Movimento cinque stelle quello lanciato ieri da Matteo Renzi durante l’ultima giornata della prima assemblea nazionale di Italia viva. Il tema è il solito e riguarda la riforma della prescrizione varata dall’attuale Guardasigilli pentastellato. «Se qualcuno pensasse che in nome del mantenimento dello status quo con l’esecutivo, noi veniamo meno domani mattina ai principi di civiltà giuridica», l’affondo dell’ex presidente del Consiglio dagli studios di Cinecittà, a Roma, «quel qualcuno, se pensasse questo, starebbe sbagliando clamorosamente. Dico ad Alfonso Bonafede "fermati fino a quando sei in tempo", perché noi in Parlamento voteremo contro la follia che avete fatto. Patti chiari, amicizia lunga. Non dite che non ve l’avevamo detto, non avete i numeri senza di noi al Senato e forse anche alla Camera. Rifletteteci bene. Io voto la civiltà, non la barbarie sulla prescrizione».
 
Insomma, una dichiarazione di guerra che con...

Leggi tutto l'articolo