Matteo Renzi ha dato mandato oggi ai suoi legali di citare in giudizio il direttore Maurizio Belpietro per il titolo.«Il mercato dei giudici è colpa di Renzi»

«Il mercato dei giudici è colpa di Renzi». Lo denuncia il Pd, ma lui querela Belpietro.
«Il mercato dei giudici? Colpa di Renzi. Noi l’avevamo svelato cinque anni fa». È il titolo d’apertura de La Verità di oggi. Un titolo che ha provocato l’ennesimo capitolo della guerra a suon di carte bollate tra l’ex premier e la stampa che lo critica. «Il senatore Matteo Renzi ha dato mandato oggi ai suoi legali di citare in giudizio il direttore Maurizio Belpietro per il titolo di oggi de La Verità e per il contenuto di due articoli sullo stesso tema», ha fatto sapere l’ufficio stampa di Renzi.
La “profezia” sull’«occupazione» della magistratura
I due articoli in questione sono un pezzo apparso il 20 giugno 2014 su Libero, quando il direttore era Belpietro, e l’editoriale di oggi dello stesso Belpietro. Nel primo, Giacomo Amadori (oggi a La Verità), ricostruisce quella che, ad avviso suo e del giornale per il quale scriveva, era la manovra di Renzi per «occupare manu militari il potere giudiziar...

Leggi tutto l'articolo