Matteo Renzi sulla scelta di uscire dal PD: "Ho provato fino all'ultimo. Dopo 7 anni bisogna avere il coraggio di dire: 'se l'amore è finito, separiamoci'. Rinuncio a qualche comodità ma mi riprendo la libertà"

Renzi: “Finalmente mi sento libero, non ne potevo più delle divisioni nel Pd, peso 3 chili in meno”
Matteo Renzi, fondatore di Italia Viva, intervenuto a ‘Non è l’Arena’ su La7, commenta così la sua separazione dal Partito Democratico: “Finalmente mi sento libero, non ne potevo più delle divisioni interne nel Partito Democratico, ma non ne potevano più nemmeno gli italiani, è meglio così per tutti, almeno si fa chiarezza”.
Il senatore Matteo Renzi, intervenuto a ‘Non è l'Arena' su La7, commenta così la fondazione di Italia Viva: "Finalmente mi sento libero, non ne potevo più delle divisioni interne nel Partito Democratico, ma non ne potevano più nemmeno gli italiani, è meglio così per tutti, almeno si fa chiarezza. Ora sono più sollevato, sono più libero e sereno, peso tre chili in meno". Il suo ex segretario, Zingaretti, ha raccontato di essere stato informato della mossa di Renzi solo tramite Whatsapp: "Non è così, però io preso l'impegno di non fare nessuna polemica con Zingaret...

Leggi tutto l'articolo