Matthew McConaughey in trattative per recitare in White Boy Rick

Mauro Baldan per RED||Carpet Il film racconterà la vera storia di un minorenne, unico spacciatore non di colore nella Detroit degli anni Ottanta.
Matthew McConaughey è collegato a White Boy Rick, film drammatico di Studio 8.
Lo anticipa il sito web Deadline Hollywood.
Scritto da Logan e Noah Miller, sarà diretto da Yann Demange ('71).
Se le trattative in corso porteranno ad un accordo, l'attore interpreterà il padre di Richard Wershe Jr., uno spacciatore del ghetto di Detroit.
Basato su una storia vera, il ragazzo a soli 17 anni è stato arrestato perché con sé aveva 17 chilogrammi di cocaina.
E' stato condannato al carcere a vita.
I produttori sono John Lesher di LBI Entertainment, Jon Silk di Studio 8 e Darren Aronofsky e Scott Franklin di Protozoa Pictures.
Mentre rimane da individuare chi sarà l'interprete di Richard Wershe Jr., è stato annunciato che le riprese potrebbero iniziare a marzo tra gli stati di Michigan e Ohio.
Nel 2014 vincitore del premio Oscar per il ruolo sostenuto in Dallas Buyers Club, e recentemente interprete de La foresta dei sogni, Matthew McConaughey prossimamente potrà essere visto in Gold, thriller drammatico incentrato su un uomo che scopre una miniera d'oro.
Ma la ricchezza rinvenuta gli procurerà molti guai.
© RED||Carpet, 2016 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo