Mauro Coruzzi dice addio alla tv e svela il suo dramma

Platinette dice addio alla televisione dopo un anno passato a lavorare in Rai, per “Italia Sì”.
Proprio durante la trasmissione, l'autore radiofonico e televisivo, ha spiegato di dover affrontare un brutto male che l'ha colpito e per questo motivo dovrà interrompere la sua collaborazione con il programma ideato e condotto da Marco Liorni.
«Ho 64 anni e ho chiesto a Italia Sì di ospitarmi in questa prima puntata per spiegare cosa mi sta succedendo.
Dopo 45 anni di lavoro, in cui ho conosciuto i miei idoli diventati poi miei amici, dopo una vita piena di impegni (radio, tv, cinema, musica), devo combattere un difficile male che mi ha colpito e che porto dentro di me» - ha dichiarato Mauro Coruzzi in arte Platinette: «Si tratta del mangiare compulsivo, anche quando non ne ho realmente bisogno.
L'ultimo anno è stato difficile, arrivavo a trascinare una gamba, ringrazio la discrezione delle amiche che hanno rispettato la mia privacy anche se sapevano tutto ma ad un certo punto, il male va e...

Leggi tutto l'articolo