Max Brown ci parla di Evan...

Max Brown è il più recente attore britannico che ha ottenuto un ruolo nella televisione americana, facendosi il nome nei drammi televisivi casalinghi come i The Tudors and Spooks.
È protagonista come medico legale Evan Marks in "Beauty and the Beast". OTB l'ha incontrato per discutere di come ha ottenuto la parte e per scoprire cosa c'è in serbo per il suo personaggio nel corso della serie...Come hai fatto a impegnarti con "Beauty and the Beast"? "Sono andato a Los Angeles l'anno scorso per la mia prima stagione pilota, che era parecchio intimidatoria.
Ho fatto l'audizione per tra i tre i cinque episodi pilota al giorno, che è stato un processo intenso.
"Beauty and the Beast" era qualcosa che continuava a tornare e ho fatto l'audizione una seconda volta.La competizione per i ruoli dev'essere stata immensa..."È diverso dalla Gran Bretagna dove potrebbero fare l'audizione fino a dieci attori per un ruolo, in America cento per ogni parte.
Quindi è stato un grande successo essere arrivato agli ultimi tre per il test sullo schermo, dove incontri lo studio e fai l'audizione di fronte a circa quaranta persone in una stanza.
È stato fantastico ottenere la parte.
Poi abbiamo girato l'episodio pilota a Toronto e ho dovuto aspettare per un po' per sentire se la serie è stata approvata, quindi sono stato fortunato in tutte le stime."Il tuo ruolo deve aver dato molto credito alla tua immagine laggiù."Certamente apparire in una serie americana mi ha reso più famoso, anche se si ricordano di me per The Tudors e Spooks.
Ma, incrociamo le dita, dovrebbe rendermi più facile ottenere altri ingaggi."Come ti sei preparato per il ruolo di dottore (Evan) e potenziale amante di Cat, dopo che sei stato abituato ad interpretare dei cattivi?"In effetti era da un po' che non interpretavo un buono! C'è più di me in questo personaggio che in altri, anche se è stato ideato per essere un playboy, cosa che io non sono.
Mentre mi preparavo per il ruolo ho avuto la fortuna di parlare con Michael Baden, uno dei medici legali più famosi al mondo - ha lavorato nel caso di OJ Simpson.
Ho parlato con lui un paio d'ore al telefono perché volevo iniziare a pensare come un medico legale.
E' stato interessante per me scoprire cosa lo motiva a fare questo lavoro, e i suoi rapporti con giudici, polizia e membri delle autorità."Come pensi che si svilupperà il personaggio di Evan nella serie?"Penso che ci sarà una svolta quando metterà tutti gli indizi insieme.
Quando la bestia si farà sempre più presente nei casi, Evan inizierà a trovare tracce [...]

Leggi tutto l'articolo