Max von Sydow l'infaticabile. L'ultraottantenne attore svedese non pensa al ritiro

Mau_Cox per RED||Carpet Tra gli interpreti dell'atteso Star Wars: Il risveglio della Forza, che potremo vedere il prossimo inverno, Max von Sydow torna ad impegnarsi.
Stavolta con la serie Il Trono di Spade.
Per due volte ha rischiato di aggiudicarsi il premio Oscar, nel 1989 come miglior attore protagonista per Pelle alla conquista del mondo e 23 anni dopo come miglior attore non protagonista per Molto forte, incredibilmente vicino.
Nell'iconico L'esorcista e il relativo seguito ha avuto il ruolo di Padre Lankaster Merrin, e in Conan il barbaro ha recitato Re Osric.
Nei cast di Hannah e le sue sorelle di Woody Allen e Minority Report di Steven Spielberg, ha recentemente interpretato l'atteso Star Wars: Il risveglio della Forza di J.J.
Abrams.
Il riferimento va a Max von Sydow, l'86enne attore svedese che ora è chiacchierato poiché coinvolto in un nuovo progetto.
Stavolta si tratta di una produzione televisiva, una tra le più amate e premiate degli ultimi anni: Il Trono di Spade.
Max von Sydow si è appena unito al cast originale, al fine di recitare nella sesta stagione.
Secondo alcune fonti, il personaggio in cui si cimenterà sarà quello di Three-Eyed Raven, un ruolo precedentemente affidato a Struan Rodger.
Le riprese sono attualmente in corso in Europa.
In precedenza, Max von Sydow è stato apprezzato in altre serie televisive.
E' il caso de I Tudors, inoltre, risale al 2006 l'interpretazione della miniserie L'inchiesta di Giulio Base.
© RED||Carpet, 2015 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo