May, elezioni sarebbero peggiore soluzio

(ANSA) – LONDRA, 16 GEN – Theresa May ha chiesto ai Comuni di respingere la mozione di sfiducia presentata contro il governo dall’opposizione laburista, additando le elezioni anticipate dopo la bocciatura ieri del suo accordo sulla Brexit come “la peggiore strada possibile”.
Le elezioni – ha detto la premier Tory replicando a Jeremy Corbyn – non sono nell’interesse nazionale: porterebbero divisione mentre il Paese ha bisogno di unità, incertezza quando servono certezze e un ulteriore rinvio mentre il popolo britannico vuole guardare avanti”.