"Mazzella (La Destra) in tour con Storace a Napoli, Benevento, Avellino e Salerno"

San Nicola La Strada (Nunzio De Pinto) “Siamo noi l’unica vera destra in Italia.
La Destra dei valori, dell’identità e dei sentimenti”.
È quanto ha affermato Antonio Mazzella, portavoce provinciale de “La Destra”, che ieri mattina ha partecipato prima alla conferenza stampa del Senatore Francesco Storace presso l’Hotel Mediterraneo e poi lo ha seguito nel suo tour ad Avellino e Salerno.
Alla manifestazione erano presenti numerosi esponenti della Destra casertana, fra cui i portavoce cittadini: Giuseppe Cardone di San Nicola La Strada, Arturo Bolognese di Santa Maria Capua Vetere, Giuseppe Cannavale di Aversa, Antonio Coppola di San Cipriano, e una folta rappresentanza dei comuni di Grazzanise, Castelvolturno, Pignataro Maggiore.
Storace, ha fatto sapere, sarà nuovamente a Caserta, dove era già stato alcune settimane addietro, e dove tornerà nell’imminenza del voto del 13 e 14 aprile prossimo.
“Il primo atto che dovrà fare il nuovo Governo” – ha esordito Storace in conferenza stampa parlando con i giornalisti dell’emergenza rifiuti – “sarà quello di restituire la Tarsu ai cittadini che pagano per un servizio di cui non hanno usufruito.
Noi siamo per fare incetta dei voti a tutti i costi” – ha sottolineato – “Non ci interessano i voti di chi vuole mettere a rischio la vita dei nascituri, di quelli che vogliono una famiglia formata da membri dello stesso sesso, di chi si droga e vuole continuarlo a fare liberamente, non ci interessano i voti di quelli che vogliono che gli immigrati vengano da noi a fare i loro porci comodi non rispettando le leggi e le nostre tradizioni.
C’è” – ha aggiunto Storace – “un trenta per cento di elettori indecisi e sfiduciati della politica, ai quali noi ci rivolgiamo.
Noi rifuggiamo da qualsiasi rassegnazione, non è da noi.
Daniela Santanché sarà il nostro candidato premier che si candiderà in tutte le circoscrizioni.
Da noi gli elettori non troveranno condannati in via definitiva.
La questione morale” – ha concluso Storace – “è il nostro primo obiettivo, il Paese non è mai sceso così in basso, basta vedere l’immondizia in giro per Napoli e la Campania”.
All’incontro con Storace c’erano numerosi giovani, esponenti della direzione nazionale e della “Gioventù italiana”, fra i quali Vincenzo Caterino, Paride Pellegrino, Pietro Di Martino, Benito Palazzo e molti altri.
“La Destra e la Fiamma Tricolore” – ha poi aggiunto Antonio Mazzella – “hanno presentato il cartello elettorale in vista del voto con Daniela [...]

Leggi tutto l'articolo