Medicinale per bambini contraffatto, tre arresti

Sono accusati di aver contraffatto l'Ozopulmin, un medicinale utilizzato per la cura di malattie respiratorie di bambini e lattanti.
Per questo tre dirigenti di una casa farmaceutica nazionale, la Geymonat, sono stati arrestati dai carabinieri del Nas di Latina.
Sono inoltre state sequestrate 35mila confezioni del farmaco sotto accusa.
L'indagine è stata condotta in collaborazione con l'Agenzia italiana del farmaco e con l'Istituto superiore di Sanità.
I tre dirigenti, accusati di aver "deliberatamente contraffatto un medicinale utilizzato anche per la cura di affezioni respiratorie di bambini e lattanti", si trovano agli arresti domiciliari.Quel farmaco era inefficace - Spiegando i dettagli dell'operazione, i carabinieri hanno spiegato che i tre dirigenti "nella piena consapevolezza di esporre a rischi per la salute un considerevole numero di persone e di bambini, avevano posto in commercio un farmaco contraffatto e non adatto al suo scopo terapeutico, che avrebbe potuto cagionare un aggravamento delle affezioni respiratorie".

Leggi tutto l'articolo