Medjugorie 25 Dicembre 2008

"Cari figli, correte, lavorate, raccogliete ma senza benedizione.
Voi non pregate! Oggi vi invito a fermarvi davanti al presepe e a meditare su Gesù che anche oggi vi do, affinchè vi benedica e vi aiuti a comprendere che senza di Lui non avete futuro.
Perciò, figlioli, abbandonate le vostre vite nelle mani di Gesù affinchè Lui vi guidi e vi protegga da ogni male.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata."

Leggi tutto l'articolo