Meghan Markle sbaglia tutto: parla il segretario di Lady Diana

Meghan Markle sta sbagliando tutto: ne è convinto Patrick Jephson, segretario privato di Lady Diana e suo grande amico.
Jephson conosce molto bene la Royal Family e ha trascorso moltissimi anni accanto alla madre di William e Harry, vivendo con lei i momenti più belli, ma anche quelli più difficili all'interno della Royal Family.
L'uomo ha lavorato per la Famiglia Reale dal 1988 sino al 1996, diventando l'ombra di Lady D.
Era accanto a lui quando diventò la moglie di Carlo e quando, in seguito, scoprì il tradimento del figlio della Regina con Camilla Parker Bowles.
Si dimise dal suo ruolo quando su Panorama apparve la famosa intervista in cui Diana, sprezzante dell'etichetta reale, decise di rivelare che nel suo matrimonio erano in tre ed erano - giustamente - davvero in troppi.
In seguito Mr Jephson continuò a seguire le vicende di Lady D e oggi è considerato una delle persone che conoscono meglio la vita e i segreti della Principessa triste.
In queste settimane l'ex segretario personale di Lady Diana ha scritto una lunga lettera dedicata a Meghan Markle e al suo ruolo nella Royal Family.
La moglie di Harry ha confessato più di una volta di ammirare moltissimo Diana e di essere stata una sua fan, tanto che in molti si sono spinti persino ad affermare che potrebbe essere lei la "nuova Lady D".
Ma Jephson è convinto di no.
Il motivo? Secondo l'uomo Meghan sta sbagliando tutto.
I suoi gesti e le sue scelte infatti sembrano sempre più un tentativo di scardinare dalle fondamenta la monarchia britannica.
Un errore, perché se la duchessa di Sussex distruggerà la Royal Family, metterà a rischio anche se stessa e la propria posizione.
Non solo: per Jephson un altro grave errore commesso da Meghan riguarda il mancato rispetto delle regole legate alla privacy e all'etichetta reale.
Se a questo uniamo le spese folli (baby shower in primis) e le amicizie con star di Hollywood (Amal Clooney e Serena Williams), la moglie di Harry starebbe giocando con il fuoco e rischiando di commettere uno sbaglio gravissimo.

Leggi tutto l'articolo