Meghan Markle sotto attacco: «Vai a casa», e spuntano le banane. Servizi segreti in azione

Meghan Markle è finita sotto un pesante attacco. È servito infatti l'intervento dei servizi segreti britannici per porre fine a quella che stava diventando una vera e propria persecuzione social da parte di haters fuori controllo ma decisi a distruggere la duchessa del Sussex. «Vai a casa», con tanto di emoticon a forma di banana, insulti pesantissimi a sfondo razziale e molto altro. Quasi quattromila tweet provenienti da una ventina di account con la sposa del principe Harry come unico obittivo.
Già la scorsa settimana Buckingham Palace era intervenuta per bloccare i troll sui social che avevano le due spose reali, Kate Middleton e Meghan Markle, nel loro mirino. Hanno pubblicato nuove linee guida che vietano il linguaggio offensivo, di incitamento all'odio e razzista sui profili sociale dei reali. E hanno spiegato che la nuova policy viene introdotta per mantenere un ambiente sicuro sui loro account, oltre a lanciare un appello agli utenti affinché mostrino «cortesia, gentilezza e r...

Leggi tutto l'articolo