Meghan Markle triste e infelice a Corte. Harry si sente in colpa

Meghan Markle si sentirebbe triste e infelice nel suo ruolo di Duchessa del Sussex.
A rivelarlo è una fonte vicina alla moglie di Harry che a US Weekly ha raccontato di quanto Meghan non si riesca ad abituarsi alla sua nuova vita a Corte.
Contrariamente quindi a quanto spifferato dai ben informati di Palazzo, Lady Markle non sarebbe un'arrampicatrice sociale, dal carattere tirannico, ma la vittima di un rigido sistema cui lei non riesce ad adattarsi.
In particolare, pare che Meghan soffra per le voci sulle presunte tensione tra lei e la cognata Kate Middleton, tanto che sta cercando di arginarle il più possibile riprendendo il controllo sui media.
Forse per questo le due donne hanno voluto camminare fianco a fianco il giorno di Natale in perfetta sintonia.
Secondo indiscrezioni la Duchessa è molto infastidita dalle critiche e dalle speculazioni che si fanno su di lei, soprattutto non sopporta di essere definita un'approfittatrice.
In più deve affrontare contemporaneamente molte situazioni impegnative: la gravidanza, l'impatto sui media, il ruolo nella Monarchia, le accuse del padre e della sorellastra.
Risultato? La Duchessa è parecchio stressata.
E suo marito Harry, che l'adora, si sente in colpa per il disagio della moglie.
Il Principe è davvero molto preoccupato per Meghan, ritiene di essere responsabile della sua infelicità e si sente frustrato del fatto di non poterla proteggere.
Da qui, molto probabilmente, la decisione di trasferirsi a Frogmore Cottage, lontano da Londra.
Come riporta il Sun, i rumors sulle ostilità tra lei e Kate, avrebbe messo a dura prova anche il rapporto dei Duchi del Sussex.
Per questo Harry è sempre più inquieto e Meghan invece è sempre più frustrata, anche perché le sue idee innovative vengono continuamente bocciate dal Palazzo, perfino, nella scelta dei look.
L'ex attrice vorrebbe imporre il proprio stile hollywoodiano che però non è in linea col dress code di Corte.
Lady Markle insomma fatica a comprendere che ormai è un membro della Famiglia Reale britannica e non ha più molto margine di autonomia.

Leggi tutto l'articolo