Melissa Satta, gipsy chic e tatuaggi

Con la pelle ambrata, i capelli sciolti e il piglio serio, Melissa Satta si è messa in posa davanti all’obiettivo di Joseph Cardo. Capi casual si alternano ad altri più eleganti: è la collezione primaverile di Sarah Chole.
Non è la prima volta che la ex velina Melissa Satta presta il volto al brand, rivelandosi la testimonial ideale a interpretarne lo stile: un melting pot audace, che si fa notare. Stilosa con la gonna verde dall’abbottonatura asimmetrica, leziosa col minidress di tulle, gipsy con l’abito nero ricamato, audace col vestito a rete: una collezione adatta a mille occasioni. E siccome la primavera è tempo di cerimonie non mancano capi adatti alle grandi occasioni come la jumpsuit rossa con spalline a catena.
I colori sono delicati, ma non mancano tocchi più accesi. Per ogni outfit Melissa Satta presta il proprio se. x ap. peal e la femminilità sicura ma discreta che la contraddistingue. I tatuaggi sul suo corpo sono la firma che rende personale questo stile chic e contemp...

Leggi tutto l'articolo