Merate, nel fango di notte per colpa del navigatore - Cronaca - La ...

MERATE - Sulle mappe digitali è indicata come via Belvedere, ma altro non è che una carrareccia in località Boschetto che costeggia il bosco sovrastante la provinciale 342 e la zona di via del Ciot, difficilmente transitabile se non con mezzi a quattro ruote motrici e che negli ultimi anni è sempre meno percorsa, tanto che ormai è invasa dall'erba.
Seguendo le indicazioni sono finiti in una zona sperduta e sono stati costretti a trascorrere una notte in automobile in mezzo ai campi.
Ieri mattina la coppia ha chiesto aiuto ai residenti, che li hanno indirizzati all'autosoccorso, ma fino a metà pomeriggio il veicolo non aveva lasciato la zona di campagna.
Tutti i particolari sull'edizione di oggi de La Provincia di Lecco.
Fonte: www.laprovinciadilecco.it

Leggi tutto l'articolo