Mercedes CLS

 SI CONCEDE QUALCHE RITOCCO Ha creato un ulteriore segmento di mercato, quello delle coupé a quattro porte, che ora è in piena espansione grazie allo sviluppo costante di nuovi modelli da parte delle principali Case automobilistiche.
Stiamo parlando della CLS, che la Mercedes ha sottoposto a un leggero restyling.
Esteticamente, spicca all'anteriore la calandra di diverso disegno con due alette al posto delle quattro della serie precedente.
Ridisegnate anche le calotte dei retrovisori esterni, dotati di indicatori di direzione integrati a led.
In coda, un nuovo spoiler, inediti gruppi ottici e terminali di scarico di forma trapezoidale.
All'interno, inedito volante a tre razze con pulsanti multifunzione e nuovi elementi in legno di radica.
Per quanto riguarda l'offerta motoristica, il propulsore d'accesso è ora il V6 di tre litri da 231 CV e coppia di 300 Nm.
La CLS 280 raggiunge i 245 orari di velocità massima e consuma, secondo il costruttore, 9,8 litri/100 km nel ciclo combinato.
La versione di punta rimane la CLS 63 AMG, equipaggiata con il V8 6.3 da 514 CV.

Leggi tutto l'articolo