Merlo concede il bis. La quarta tappa è sua

Il Maggi Team assoluto dominatore della corsa.
Volpato (Vigorbike) ancora leader della generale in compagnia di Del Bianco VENZONE (UD) –  Il tappone del Giro Ciclistico Internazionale del Friuli Venezia Giulia, da Artegna a Venzone di 100 km., è ancora una volta terra di conquista del Maggi Team Anima.
Alessandro Merlo centra il secondo successo personale sul traguardo posto nei pressi del santuario di Santa Caterina, precedendo il compagno di squadra Miorin e Mattia Convento del Barbariga. Una tappa spettacolare quella odierna, con i corridori attesi da un percorso impegnativo che portava dai 407 metri di Chiaulis allo strappo finale di Venzone.
Fin dai primi chilometri è battaglia senza esclusione di colpi, con il gruppo frammentato in diversi tronconi e ritmi elevati nonostante il gran caldo.
Il GPM di Chiaulis vede il passaggio dell’iridato di categoria Andrea Tarlao, del Team Granzon, davanti a Rezzani e Gianluca Geremia, trionfatore nella tappa di Montenars.
I continui saliscendi del percorso lasciano spazio a numerosi tentativi di fuga, con diversi corridori all’attacco,  tra i quali anche El Diablo Chiappucci, e i primi abbandoni di giornata.
A metà gara dal gruppo di testa evadono in 7: Diego Palamin della Cicli Spezzotto Dream Team, Andrea Tarlao, Alessandro Merlo, Federico Simioni, vincitore della passata edizione del Giro, Mattia Convento, Gasperin della Bicikel.com e Igor Zanetti della Vigorbike.
I fuggitivi guadagnano 50” sui più immediati inseguitori.
A 30 chilometri dall’arrivo Gasperin si stacca dai primi mentre il vantaggio si assottiglia a 35”.
La fuga ha comunque successo e Devis Miorin tenta di sorpendere gli avversari con un’azione solitaria a 1 chilometro dall’arrivo.
Allungo subito rintuzzato dagli altri fuggitivi che affrontano a pieno ritmo gli ultimi cinquecento metri che portano al traguardo.
Un autentico muro d’asfalto mette a dura prova i corridori che giungono all’arrivo stremati dalla fatica.
Dopo l’acuto di Varmo, Alessandro Merlo conquista anche Venzone, precedendo di una manciata di secondi i compagni di fuga Miorin e Convento.
In classifica generale Stefano Volpato conserva la maglia rosa, ma Michele Del Bianco della Cima Siai lo aggancia in vetta alla classifica.
Domani gran finale con la quinta tappa che da Venzone porterà la carovana del Giro ad Adorgnano.
Tutto è ancora in ballo e, con la tappa di oggi, la rosa dei pretendenti alla vittoria finale si amplia ulteriormente garantendo spettacolo fino agli ultimi metri di gara.

Leggi tutto l'articolo