Messi, un figlio napoletano: si chiamerà Ciro, ecco perché

Una finta, un dribbling, un tiro imparabile. Leo Messi ci ha abituato alle sorprese, ha abituato il mondo a spalancare occhi, bocca ed altri sensi per ammirare tutta la sua classe. Il funambolo argentino, però, ora sembra aver imparato a spiazzare il mondo anche sui social: è successo ieri sera, quando la «pulce» ha mostrato al mondo le prime immagini, ancora nel grembo materno, del tanto atteso terzo figlio, pronto a vedere la luce e a raggiungere i già presenti Thiago (5) e Mateo (2).

Il campione e capitano del Barcellona ha pubblicato su Instagram le prime immagini del pancione della compagna Antonella con una scritta che ha subito destato stupore a Napoli: «Baby Ciro», il messaggio di Leo, che annuncia così al mondo il nome del terzo pargolo della famiglia Messi. Un nome italiano, anzi napoletano, oggi persino affibiato al povero Dries Mertens, che napoletano ci è diventato per adozione.
Ma perché la scelta di questo nome? Nessun omaggio a Napoli o a Mertens, semplicemente sembr...

Leggi tutto l'articolo