Messico, FP2: Rosberg davanti a tutti

Nico Rosberg ha colto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere in Messico.
1'21"531 è il crono ottenuto dal vicecampione del mondo 2014, che ha preceduto l'alfiere della Red Bull, Daniil Kvyat, al volante di una RB11 che sembra ben sposarsi con le caratteristiche del circuito Hermanos Rodriguez.
Nell'ultima parte della sessione, la pioggia ha cominciato a cadere sul tracciato, facendo sì che la pista diventasse troppo bagnata per le slick, ma troppo asciutta per le Cinturato Green Intermediate.
Terza piazza per il compagno di squadra di Kvyat, Daniel Ricciardo, che ha preceduto Lewis Hamilton, reduce dal trionfo di Austin, gara in cui si è laureato campione del mondo per la terza volta.
Seguono le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, quinto e sesto, rispettivamente.
I piloti hanno accusato una significativa mancanza di grip, dovuta all'altitudine - la pista si trova a 2250 metri sul libello del mare, e l'aria rarefatta tende a ridurre la deportanza delle vetture - e all'asfalto, decisamente nuovo e liscio.
Quasi tutti gli alfieri in lizza sono stati protagonisti di lunghi, e qualcuno ha pagato caro questo errore.
Valtteri Bottas è finito a muro in curva 1, e ha rimediato la rottura dell'ala anteriore, che ha prontamente sostituito, riuscendo a proseguire la sessione, che ha concluso in sesta posizione.
È andata decisamente peggio a Max Verstappen: l'olandese ha impattato contro le barriere all'ultima curva, danneggiando significativamente la sua STR10.
L'alfiere della Toro Rosso, che aveva concluso le FP1 in prima posizione, ha causato la prima bandiera rossa delle FP2.
È stata poi la volta di Romain Grosjean, abbandonato dalla sua Lotus E23 Hybrid alle S.
Via radio, Grosjean ha lamentato l'impossibilità di cambiare marcia.
Problemi anche per il suo compagno di squadra, Pastor Maldonado, la cui monoposto ha accusato un calo di potenza.
Una volta rientrato ai box, però, i meccanici sono riusciti a risolvere il problema, e Maldonado è riuscito a portare a termine la sessione, cogliendo il dodicesimo tempo.
Sessione positiva, invece, in casa McLaren-Honda: Fernando Alonso e Jenson Button, infatti, hanno colto l'ottavo ed il nono tempo, rispettivamente.
Chiude la top ten Felipe Massa, al volante della Williams FW37.
F1 - Gp Messico 2015 - FP2 - Risultati - 30/10/15 1 Nico Rosberg Mercedes F1 W06 Hybrid 01'21''531 36 2 Daniil Kvyat Red Bull RB11 01'21''776 27 3 Daniel Ricciardo Red Bull RB11 01'21''868 28 4 Lewis Hamilton Mercedes F1 W06 Hybrid 01'21''961 33 5 Sebastian Vettel [...]

Leggi tutto l'articolo