Mestre, ferì un vigilantes. Arrestato per rapina

Cronaca
05 aprile 2017
Mestre, ferì un vigilantes. Arrestato per rapina
L'autore è un 41enne che lo scorso novembre aveva tentato un colpo all'Alì di via Piave

MESTRE. Martedì i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Mestre hanno arrestato Mestiri Makrem, un cittadino tunisino pluripregiudicato 41enne, senza fissa dimora, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Venezia per una rapina commessa a novembre dello scorso anno in un supermercato di Mestre.
L'undici novembre dello scorso anno il 41enne aveva rapinato l'Alì di via Piave, a due passi dalla stazione ferroviaria. L’uomo, infatti, dopo aver nascosto alcuni generi alimentari senza pagarli ed essendo stato scoperto dalla sicurezza, ingaggiava una colluttazione con l’addetto alla sicurezza, ferendolo con un coccio dopo aver rotto numerose bottiglie di vetro.
Il rapinatore era scappato, ma i militati erano riusciti a identificarlo grazie alle n...

Leggi tutto l'articolo