Meteo: lunedì con freddo in aumento

Dopo la parziale tregua del fine settimana, oggi le temperature torneranno a scendere in tutta Italia perché dai Balcani piomberà sul nostro Paese un nuovo nucleo di aria gelida di origine artica.
Come conferma il col.
Mario Giuliacci, di www.meteogiuliacci.it, le temperature torneranno quindi su valori normali per la stagione in gran parte del Nord e nel versante tirrenico della Penisola, mentre nel resto del Paese scenderanno al di sotto dei valori medi stagionali, con la sensazione di freddo che tra l’altro verrà accentuata dal vento, quasi dappertutto in intensificazione.
In compenso le piogge e le nevicate saranno poche e per lo più deboli, concentrate più che altro sul medio e basso versante adriatico, con i fiocchi di neve che comunque in Abruzzo e Molise si spingeranno molto in basso, fino a sfiorare le coste.
Le temperature in gran parte del Centrosud torneranno a salire già nella giornata di domani (martedì), quando però arriveranno nuove nuvole e piogge più diffuse, che bagneranno gran parte del versante tirrenico e le Isole Maggiori, in estensione poi alla fine del giorno a quasi tutto il Centrosud; la neve, in conseguenza del rialzo delle temperature, si limiterà però a imbiancare le zone appenniniche.

Leggi tutto l'articolo