Mia sorella è una foca monaca - Christian Frascella

E' gia nelle librerie da un po' di tempo, ma come noi sappiamo i libri non invecchiano mai, e non ci si stufa mai di leggerli e rileggerli cercando di carpire anche i dettagli più nascosti.
E' questo il motivo per cui leggiamo appassionatamente romanzi che sono stati scritti anche duecento anni fa.
Ma quello che vi proporremo oggi non fa parte di questi, si tratta di un' opera contemporanea, di uno scrittore emergente: Christian Frascella.
La storia di un adolescente degli anni 80' tra le sue convinzioni, le sue paure, ed i suoi modi di vedere il mondo.
Un ragazzo convinto di essere un gran picchiatore, anche se poi sarà il primo a prenderle nel cortile della scuola e anche dalla ragazza di cui si innamorerà, Chiara, la gastronoma di un supermercato che per lui rappresenterà l'unico scopo di vita, ragazza inaccessibile agli sfigati come lui.
A casa d' altronde le cose non filano lisce come dovrebbero.
Il nostro ragazzo dovrà vedersela continuamente con suo padre chiamato da lui "il Capo" e con la sua non molto amata sorella "la foca", una ragazza tutta casa e chiesa, da cui poi deriverà il titolo.
Nel romanzo manca la figura della madre ( scappata con un addetto alle pompe di benzina), che però viene rimpiazzata da Virginia, la donna della quale "il Capo" si innamorerà.
Tutte queste vicende porteranno un gran caos all' interno della vita privata del nostro protagonista, che vorrà sempre più estranearsi da quelle persone, cercando di farsi rispettare andando alla caccia di un lavoro, e riconquistare così la sua autostima e quella degli altri.
La storia di un ragazzo che vuole avere un ruolo importante nella società di quel tempo, un pensiero in cui molti di noi si potrebbero rispecchiare.
Bene, siate terremotati o no, abbiate tempo da perdere o meno, questo è un romanzo che consigliamo di leggere soprattutto ai ragazzi, ma perchè no anche ai grandi, per il modo in cui tratta la realtà, non dai punti di vista positivi, ma per la maggior parte da quelli negativi.
Ed infatti leggendo questo libro piano piano vi appassionerete sempre più alle vicende che occupano la vita di questo ragazzo, cercando sempre di leggere più pagine possibili.
Motivo per il quale io l'ho divorato in un sol giorno.
Buona lettura!

Leggi tutto l'articolo