Michael Schumacher, parla il neuroscienziato: «Il cervello si può risvegliare»

Michael Schumacher è cosciente? Sul mistero delle condizioni di salute dell'ex pilota di Formula 1 della Ferrari, ora ricoverato a Parigi, parla il neuroscienziato che rivela come il cervello si possa risvegliare. «In passato Schumacher è già stato descritto come in stato di minima coscienza, quindi dire che 'è cosciente' in realtà non dice gran che sulle sue condizioni, o sul fatto che questo nuovo intervento abbia in qualche modo migliorato la sua condizione. Solo il tempo risponderà a questa domanda».

A parlare con l'Adnkronos Salute sullo stato di salute dell'ex pilota di Formula 1 della Ferrari è il neuroscienziato italiano Martin Monti, in forze all'università della California di Los Angeles (Ucla), dove dirige un laboratorio di ricerca focalizzato proprio sui misteri del coma. Monti sta studiando una nuova tecnica in grado di far 'ripartire' il cervello di pazienti che sopravvivono al coma, 'massaggiando' l'area cerebrale dove dimora la coscienza. Con l'idea finale di mettere...

Leggi tutto l'articolo