Michele Bravi incidente mortale: negativo ai test su alcol e droga. Ma rischia fino a 7 anni per omicidio stradale

Michele Bravi ha rotto il silenzio dopo il grave incidente stradale nel quale è morta una donna di 58 anni: il cantante già vincitore di X Factor, 23 anni, è «dilaniato dal dolore», non riesce a togliersi dalla testa quel momento. Lo ha fatto sapere l’avvocato del cantante, Manuel Gabrielli, che ha riferito le parole di Michele Bravi al Corriere della Sera, a pochi giorni dall’incidente di giovedì sera a Milano in via Chinotto.
Il 23enne Bravi, vincitore di X Factor nel 2013, era alla guida di un’auto a noleggio - secondo le ricostruzioni della polizia locale - e avrebbe fatto inversione a U centrando in pieno una moto BMW, con la donna a bordo: ricostruzione però contestata dalla difesa, secondo cui avrebbe invece svoltato a sinistra per accedere ad un passo carrabile dal lato opposto della strada.
Il cantante è indagato per il reato di omicidio stradale: è comunque risultato negativo ai test su alcol e droga. Potrebbe comunque, in caso di condanna, rischiare dai due ai sette anni d...

Leggi tutto l'articolo