Michelle Hunziker, le confessioni di suo marito Tomaso Trussardi

Michelle Hunziker non era convinta di sposare Tomaso Trussardi.
Temeva infatti la differenza d'età.
A rivelarlo è proprio suo marito che in una lunga intervista al Corriere della Sera parla a cuore aperto del rapporto con la presentatrice svizzera: Dopo un anno che la conoscevo volevo sposarla: Michelle aveva mille paure, avevo 29 anni e lei 35, la differenza d’età per lei contava, ma non per me.
La Hunziker aveva alle spalle anche la fine del precedente matrimonio con Eros Ramazzotti da cui ha avuto Aurora, oggi 22enne.
Evidentemente Trussardi è riuscito a convincere la bella Michelle.
I due sono convolati a nozze nel 2014 e hanno due bambine, Sole e Celeste.
Vorrebbero un altro figlio, magari un maschio, ma ancora non è arrivato.
L'imprenditore ha raccontato anche di quanto sia importante il sostegno della moglie negli affari di famiglia: Mi ha dato una grande mano e quando c’è una decisione da prendere voglio il suo parere.
Lei mi dice ‘perché lo chiedi a me che non ne so nulla?’ Io le rispondo che sono pieno di consulenti e tecnici: quello che mi serve è la sua visione di insieme e la sua intelligenza emotiva.
Evidentemente Michelle e Tomaso sono due anime gemelle.
Lei lo consiglia, lui la sostiene nelle sue nuove avventure professionali.
Della notorietà della moglie, Trussardi non se ne fa un cruccio.
Il gossip non lo spaventa: Il gossip muove il mondo, ma tutti ne prendono le distanze.
‘L’ho letto dal parrucchiere’ è la frase che mi diverte di più perché è un modo per fingere distacco.
Conosco tanti imprenditori che sono sui social con nomi diversi dai loro.
L'imprenditore rivolge un pensiero anche al padre Nicola e al fratello Francesco, scomparsi entrambi in incidenti stradali.
Parlando del genitore, ha confessato: Oggi sarebbe contento di vedere la sua legacy continuare nel rispetto dei valori da lui creati.
Quella di Trussardi-Hunziker è una famiglia solida e unita.
La bella Michelle ha scritto parole d'amore su Instagram per il marito: Esiste il periodo in cui si pedala in solitudine per vari motivi, ma esiste anche il momento della condivisione e dell’investimento a lungo termine....il più importante...quello che farà sì che un giorno le persone ti possano guardare con ammirazione e chiederti: 50 anni di matrimonio??? Ma come avete fatto....Resistenza, Resilienza e tanto tanto Amore!

Leggi tutto l'articolo