Michelle Williams - "Journey To Freedom" (Light Records, 2014).

Le Destiny’s Child sono tornate? No. È solo l'ennesimo singolo di Michelle Williams: "Say Yes", tratto dal suo ultimo disco realizzato in studio, il IV solo e fortemente influenzato da (ma guarda un po!) dalle ben più note, Beyoncé & Kelly Rowland. Sono 50 minuti di rhythm'n'blues americano rilassanti e piacevoli, senza particolari picchi, né cuspidi né inferni personali (...fa unica eccezione la banale voce di Lecrae (in più pezzi), che faceva meglio a non esserci!). La paura di restare sola, la voglia di scoprire, la passione, il "restare" - continuamente - "sul pezzo". Ma ve la ricordate la Williams, ai tempi di "Survivor"? Dov'è finita tutta la rabbia di un tempo? Adesso è tutta un "Sù le mani!" e "Va-vo-va-vo-vai-va..."...
https://www.youtube.com/watch?v=2MZxf-lQD-o

Leggi tutto l'articolo