Migranti: centinaia entrati in Guatemala

(ANSA) – CITTA’ DEL GUATEMALA, 16 GEN – Centinaia di migranti provenienti da San Pedro Sula in Honduras e diretti verso gli Stati Uniti hanno attraversato la frontiera nord del Paese e sono entrati in Guatemala dove un cordone di polizia locale li ha momentaneamente fermati.
Lo riferisce oggi il quotidiano Prensa Libre di Città del Guatemala.
Alejandra Mena, portavoce dell’Istituto nazionale delle migrazioni (Inm) guatemalteco, ha confermato al giornale l’attraversamento del confine da parte dei migranti i quali hanno facilmente superato l’ostacolo costituito da 150 agenti honduregni che hanno cercato di trattenerli.
Mena, ha infine precisato che “sono in corso controlli per verificare se i migranti hanno documenti in regola per attraversare il territorio guatemlteco.
Chi li ha – ha assicurato – potrà proseguire il suo viaggio, mentre gli altri dovranno tornarsene a casa”.