Mike Pence in visita ad Auschwitz

(ANSA) – VARSAVIA, 15 FEB – Il vicepresidente americano Mike Pence reduce dalla conferenza sul Medio Oriente a Varsavia è oggi in visita al monumento del più grande campo di sterminio nazista Auschwitz-Birkenau, per rendere omaggio alle vittime dell’Olocausto.
La visita è iniziata sotto l’ingresso principale al campo con la scritta “Arbeit macht frei” (Il lavoro ti renderà libero) dove Pence, accompagnato dalla moglie e dal presidente polacco Andrzej Duda con la consorte, è stato accolto dal direttore del Museo Piotr Cywinski.
Il vicepresidente ha visitato alcune baracche, in particolare quella con l’esposizione sull’Olocausto preparata dall’istituto israeliano Yad Vashem, ed è sceso nella cella del blocco 11 dove morì padre Massimiliano Kolbe, il francescano polacco che nel 1941 offrì la propria vita per salvare un altro prigioniero.
Quindi ha deposto una corona al monumento delle vittime sorto vicino alle rovine di quattro crematori.