Milan-Inter: derby speciale

E’ nella coda il meglio della quinta giornata di campionato: il posticipo di stasera e` Milan-Inter.
Si trattera` pure di una partita normale, come la definisce Mourinho, ma il derby della Madonnina numero 269 porta con se` l’anomalia della prima aria autunnale: siamo solo a settembre, ma e` gia` tempo di Milan-Inter.
Per i rossoneri e` la prova di maturita` dopo le vittorie convincenti contro Lazio e Reggina, per i nerazzurri l’occasione di consolidare il primato in classifica.
Un successo creerebbe gia` un vuoto piuttosto considerevole tra l’Inter e le inseguitrici: la Juventus finirebbe a -4, il Milan precipiterebbe addirittura a -7.
Ha ragione Ancelotti, dunque, a dire che la partita e` piu` decisiva per i rossoneri.
Il tecnico milanista e` stuzzicato dall’idea di schierare Ronaldinho dal primo minuto, con Pato unica punta, ma questo potrebbe comportare il sacrificio di Seedorf, uno dei piu` in forma.
Piu` verosimile che Ancelotti proponga l’albero di Natale, con Kaka` e Seedorf alle spalle di Pato e un centrocampo robusto con Ambrosini, Gattuso e Flamini.
Mourinho ha un dubbio in difesa (Materazzi e` favorito su Burdisso al fianco di Cordoba) e uno in attacco (Cruz e Adriano si contendono un posto nel tridente completato da Mancini e Ibrahimovic).
Il derby 269 sara` in ogni caso ricordato come il primo di Mourinho in Italia.
Si tratta del secondo scontro diretto tra il tecnico portoghese e Carlo Ancelotti.
I due si affrontarono per la prima e unica volta il 29 agosto 2003 a Montecarlo, nella finale di Supercoppa Europea: di fronte il Milan fresco vincitore della Champions League e il Porto che aveva da poco alzato al cielo la Coppa Uefa.
Vinsero 1-0 i rossoneri grazie a un gol di Shevchenko.
E proprio l’ucraino (che mercoledi` ha festeggiato le 300 presenze in gare ufficiali con la maglia del Milan) rischia di essere il grande assente del match, nonostante sia la bestia nera dei nerazzurri, avendo segnato ben 14 reti nei derby.
E’ la quarta volta che la sfida si gioca a settembre.
Nelle tre precedenti occasioni, si sono verificati due pareggi e un successo dell’Inter.
Questi, nel dettaglio, i precedenti disputati a settembre: - 29 settembre 1935 (Serie A): Inter-Milan 1-1 - 7 settembre 1980 (Coppa Italia): Milan-Inter 0-1 - 6 settembre 1981 (Coppa Italia): Inter-Milan 2-2 In campo ci saranno 77 trofei, cosi` suddivisi.
Milan (45 trofei): 17 scudetti, 7 Coppe dei Campioni/Champions League, 5 Supercoppe europee, 5 Coppe Italia, 5 Supercoppe italiane, 3 Coppe Intercontinentali, 2 Coppe delle Coppe, 1 [...]

Leggi tutto l'articolo