Milan, il coup de theatre è dietro l'angolo: Thiago come Kakà?

da MilanNews.it di Antonio Vitiello Potrebbe esserci un colpo di scena nella trattativa che doveva portare il difensore del Milan Thiago Silva al Paris Saint Germain.
I quotidiani transalpini parlavano di affare già concluso, con visite mediche e firme nel giro di due giorni.
In realtà non è andata così perchè Adriano Galliani è volato fino in Francia per ascoltare le proposte di Leonardo e lo sceicco dei Psg, ma per ora non ha ceduto.
Il dirigente del Milan resta fermo sulla sua idea iniziale, per meno di 50 milioni il brasiliano non si muove da Milano.
Attualmente Leonardo offre 42 milioni più bonus, mentre l'ad ne vorrebbe 50 cash.
Così l'incontro avvenuto in questi giorni non ha portato alla conclusione della trattativa.
Anzi, le ultime voci parlano di un possibile ritiro del giocatore dal mercato, come avvenuto ormai tre anni fa quando Ricardo Kakà stava per passare al Manchester City.
In quell'occasione fu il presidente Silvio Berlusconi a dire di no, per poi cedere in estate alle lusinghe del Real Madrid.
Stessa cosa nel recente mercato invernale quando il patron evitò che Alexandre Pato passasse proprio al Psg in cambio di circa 30 milioni.
Il colpo di teatro è dietro l'angolo, i tifosi milanisti sono con il fiato sospeso, nelle prossime ore si saprà di più.
La cosa certa è che al momento Thiago Silva è ancora rossonero e il Psg non si fermerà al primo no.

Leggi tutto l'articolo