Milan spaccone: la Juve deve preoccuparsi di noi

EL SHAARAWY, MUNTARI E GALLIANI CONVINTI DI ESSERE PIU’ FORTI DELLA JUVE.
LEGGETE LE DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA DI JUVE MILAN.Alla vigilia di Juve Milan ecco un sunto delle dichiarazioni di Galliani, Muntari e El Shaarawy.
I giocatori non usano certo mezzi termini, vengono a Torino per dare una lezione ai Campioni d’Italia mentre l’A.D.
del Milan, Galliani,gioca coi numeri e prende il parziale che gli permette di metter i rossoneri al pari della Juve.
La risposta, l’unica ad avere titolo di verità, come sempre, direttamente dal campo, domani sera.El Shaarawy: “vincerà chi farà meno errori.
Noi faremo il massimo per portare a casa i tre punti.
L’importante è entrare in campo determinati, senza abbassare mai i ritmi.
Non ho studiato i bianconeri.
Lo farò sul campo.
Sono loro che si devono preoccupare”Muntari: "Dalla vittoria dell’andata sulla Juventus abbiamo fatto grandi cose.
Il successo ottenuto a San Siro ci ha fatto fare il salto di qualità. A Torino non ci basta un pari, andiamo là per vincere".Galliani: “Non voglio caricare la vigilia, loro cercheranno di batterci, proveremo a farlo anche noi.
Da 24 giornate però abbiamo gli stessi punti della Juve: non siamo inferiori.
Se non avessimo accumulato il gap di 15 punti all’inizio...
Io credo che se Milan e Juve ripartissero il prossimo anno con le stesse formazioni, non prenderemo 15 punti di distacco nelle prime 8 giornate.
Da 24 giornate siamo alla pari.
E Ricordiamoci che nelle ultime 5 stagioni siamo la squadra che ha fatto più punti.
Ci fosse un ranking come in Uefa, saremmo primi”.

Leggi tutto l'articolo