Milano, documenti falsi per favorire l'ingresso dei siriani:

 dhttp://milano.repubblica.it/cronaca/2015/11/20/news/terrorismo_milano_siriani-127792478/?ref=twhr&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter Milano,documenti falsi per favorire l'ingresso dei siriani: indagato anche un sospetto terrorista Una "rete capillare" che provvedeva a creare false parentele e partite Iva per soggetti che avevano come punto di riferimento personaggi vicini all'estremismo islamico già nel mirino della Procura.
Coinvolti anche due commercialisti italiani di SANDRO DE RICCARDIS Hanno fornito a decine di siriani i documenti falsi necessari per arrivare in Italia così da sembrare cittadini in regola, in possesso di un lavoro oppure con una famiglia che li stava aspettando.
In realtà, nell'indagine dell'Antiterrorismo milanese, i posti di lavoro e le aziende eranno inesistenti, così come le famiglie sul territorio italiano.
Anzi, alcuni di loro sono anche vicini ad altri connazionali già indagati per terrorismo in un'altra inchiesta della procura di Milano.

Leggi tutto l'articolo