Milano mi ha portato via tutto: non ho piu' soldi.

Parla lo scultore Livio Caiulo: ho dato tutto alla citta'!
Sembra assurdo ma è dal 1978 che lavoro a Milano e , ora nel 2018 , dal punto di vista economico non ho nulla! Non possiedo niente.
Eppure ho lavorato tanto, tantissimo . Ho creato centinaia di disegni e migliaia di sculture sparse in tutta Italia e copiate e ricopiate e stracopiate dai cinesi.
Ho creato ricchezza ,con le mie opere hanno lavorato decine di aziende, decine di imprenditori, centinaia di operai, di lavoratori. I miei articoli sono stati venduti nei negozi di tutto il Paese e comprate da migliaia di persone, da scuole, istituti, comunita', chiese , turisti...e via dicendo.
Eppure io che ho creato, dal lato economico non ho nulla!
Perche'?
Perche' in Italia c'è una grave ingiustizia sociale. Quella dei lavoratori autonomi! Spesso contrapposti ai lavoratori dipendenti . Tutto cade sulle loro spalle, non hanno tutele, non hanno diritti! Quando riescono a mettere da parte qualcosa poi inesorabilmente devono devol...

Leggi tutto l'articolo