Milano, palpeggia ragazza in un negozio della Centrale: 33enne finisce in manette

Cronaca 15 settembre 2016 Milano, palpeggia ragazza in un negozio della Centrale: 33enne finisce in manette Le urla della ragazza hanno richiamato l'attenzione di una guardia giurata che ha avvertito la polizia e aiutato gli agenti a prendere l'uomo.
Ha precedenti ed è stato in cura Ha palpeggiato la cliente di un negozio della stazione Centrale di Milano in un orario di grande afflusso.
Ed è finito in manette per il reato di violenza sessuale.
La vittima è una ragazza di venti anni che domenica, intorno alle 13.30, è stata molestata.
Le sue urla hanno attirato una guardia giurata che ha avvertito la Polfer e ha aiutato gli agenti e i militari a bloccarlo.
L'arrestato ha precedenti e in passato è stato in cura in strutture psichiatriche.
http://milano.repubblica.it/cronaca/

Leggi tutto l'articolo