Milazzismo e Pentaleghismo: considerazioni e analogie di due esperimenti controversi

A distanza di 61 anni dal primo governo di Silvio Milazzo (nella foto accanto) della Regione Siciliana, che vide assieme esponenti della Democrazia Cristiana, del Movimento Sociale Italiano e del Partito Comunista Italiano che inaugurò la stagione nell’isola dell’amministrazione della destra e della sinistra insieme, cogliamo significative analogie su quanto è avvenuto il 1º giugno 2018 con la nascita del Governo Conte pentaleghista, in cui due forze opposte, Movimento 5 stelle e Lega, si sono consociate nel formare una maggioranza numerica in nome del “cambiamento” e “dell’andare oltre” formula peraltro inventata da Pino Rauti.
Questa esperienza politica, seppur ha messo in atto alcune simboliche realizzazioni di cui però temo rimarrà poco, negli ultimi tempi sta dimostrando tutte le discrasie culturali tra linee politiche opposte, che difficilmente potranno conciliarsi.
La formula “né destra né sinistra” non convince e non resisterà ai marosi della politica, perché l’impostazione ide...

Leggi tutto l'articolo