Minaccia un coetaneo nel parcheggio del Parco Acquatico, i Carabinieri denunciano un operaio di 22 anni

di Michela Bevilacqua E' con l’accusa di minaccia che i Carabinieri della Compagnia di Vasto agli ordini del capitano Giuseppe Loschiavo hanno denunciato un giovane operaio di Vasto di 22 anni, L.L.
le sue iniziali.
Il ragazzo, stando ...
 alle ricostruzioni dei militari dell’Arma si sarebbe avvicinato ad un coetaneo che lavora presso l’Aqualand, il parco acquatico di località Incoronata.
I due si sarebbero incontrati nel parcheggio esterno del parco, dopo l’orario di chiusura e qui, sempre stando alla versione dei militari, sarebbe iniziato un alterco, forse per questioni sentimentali.
Il ragazzo allerta la sicurezza che chiede a L.L.
di allontanarsi dal posto.
Il 22enne, a quel punto, avrebbe estratto un “bastoncino estendibile” con il quale avrebbe minacciato gli uomini della sorveglianza, si sarebbe poi diretto verso la propria vettura, avrebbe aperto il bagagliaio, buttato dentro il bastoncino estendibile e si sarebbe allontanato velocemente dal luogo.
Nella versione definitiva, quindi, non sarebbe spuntata nessuna pistola.
Come afferma anche il capitano Loschiavo: "Abbiamo portato a termine delle perquisizioni ma non abbiamo trovato nessuna pistola, neanche giocattolo".
Il ragazzo è stato quindi denunciato con l'accusa di minaccia.
tratto da www.histonium.net

Leggi tutto l'articolo