Minecraft, da videogico a film. Produce Roy Lee (The Lego Movie)

Alessandra Bormio per RedCarpet Il videogioco Minecraft otterrà l’adattamento cinematografico.
Lo produrrà Roy Lee, che ha avuto il medesimo ruolo per The Lego Movie.
Warner Bros.
si è assicurata i diritti per lo sfruttamento cinematografico di Minecraft.
Sviluppato dalla svedese Mojang, e dalla stessa pubblicato nella versione definitiva due anni più tardi, si conferma uno dei titoli di maggior successo.
A divulgare per primo la notizia dell’adattamento è stato Markus Persson.
Il programmatore, ideatore del game, nelle scorse ore ha condiviso la buona nuova su Twitter.
Roy Lee, uno dei produttori dell’animato The Lego Movie, organizzerà la trasposizione del progetto live action.
Mentre risulta prematuro conoscere la composizione del cast, è certo che lo sviluppo di Minecraft seguirà un percorso simile a quello riferito al film ambientato nel mondo dei celebri mattoncini Lego: mancando una vera narrazione nel supporto originale, per ottenere la sceneggiatura sarà un cineasta ad integrare una storia.
Con oltre 35 milioni di copie vendute per piattaforme Xbox 360 e dispositivi iOS, a cui si sommano 14 milioni di unità per PC, Minecraft è focalizzato sull’abilità e l’ingegno del giocatore.
La costruzione del mondo immaginario al centro del videogioco è stata raccontata anche in un libro pubblicato lo scorso autunno, e l’anno prima in un docu-film.
© Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo