Mini guida di Trieste

Trieste è una città a spicchi.La si può vedere da lontano di passaggio per andare in Croazia, o ci si può soffermare anche una settimana senza annoiarsi.
Si può esplorarla con la prassi della vecchia metropoli asburgica, eppure scoprire che ha sapori mediterranei e balcanici.Tipica città ordinata del nord, un po' sonnacchiosa, o fremente capitale d'area a cavallo fra Italia, Slovenia e Austria? Confonderla con un'altra città veneta o friulana non le rende merito, perché Trieste è un'oasi che non assomiglia a nessuna.
Lo fu nella sua storica indipendenza da Venezia, lo è tuttora.Quando la costa adriatica piega a sud il panorama cambia istantaneamente.
La sabbia lascia il posto alla roccia calcarea e le colline cominciano ad alzarsi fino a 400 metri, a strapiombo sul mare.Il blu intenso contrasta col bianco e il verde lussureggiante.Il fenomeno denominato carsismo circonda la città come una corona, ed è un serbatoio inesauribile di acque che il terreno assorbe e incanala nelle cavità del...

Leggi tutto l'articolo