Miracolo a Siponto. Quando Buon giorno significa Buon giorno

 Miracolo a Siponto.
Quando Buon giorno significa Buon giornoIMMAGINE D'ARCHIVIO - FONTE http://www.comune.manfredonia.fg.itDi:Redazione “Buon giorno” – “A chi la dì Buon giorno – “A lei” – “A me?” – “Sì” – “Ma lei mi conosce?” – “No”- “Ma cosa vuol dire allora con questo Buon giorno?”– “Vuol dire veramente Buon giorno” – “Ma va là”.
Una delle prime scene del film “Miracolo a Milano“.
Per Totò, che esce adulto dall’orfanatrofio dove è entrato bambino, questo primo incontro è l’anticipo di quello che l’attende nella città.
La sua mamma, però, gli ha donato uno spirito semplice e l’immaginazione, che lui conserva e non si fa cambiare dal cinismo e dalla fretta, dai calcoli e dagli interessi.Tra coloro che passeggiano o fanno footing a Siponto, lungo viale dei Pini, ci si saluta.
E’ normale dirsi Buon giorno, con tutti.
Saluto accompagnato a volte da poche frasi essenziali sul freddo, l’umidità… Con i residenti dei poderi la stessa affabilità e cortesia.
Il saluto scompare ne...

Leggi tutto l'articolo