Miracolo per la Beatificazione di Don Filippo Smaldone

Percorsi di Fede
HOMEPAGE
 Un pezzo di lingua in cambio della vita
 
 
Ruggiero Castriotta a 7 anni che indica la foto di Don Filippo
 
Il Miracolo per la Beatificazione di Don Filippo Smaldone
Un bambino di sette anni riacquista la funzionalità della lingua dopo che una grave malattia alla bocca lo aveva ridotto in fin di vita. Il miracolo è avvenuto per intercessione di don Filippo Smaldone, fondatore delle salesiane dei sacri cuori, apostolo dei sordomuti e precursore dei moderni metodi d’insegnamento per portatori di handicap
(Fonte: Saverio Gaeta in Vita Pastorale, Periodici SP, Giugno 2004 pp. 72-74)
 
Agli inizi del 1937 la cittadina pugliese di Manfredonia (FG) venne colpita da una violenta epidemia di tifo addominale, che a metà febbraio coinvolse anche un bambino di sette anni, Ruggero Castriotta. Testimoniando nell’inchiesta diocesana, una ventina d’anni più tardi, fu lui stesso a ipotizzare una spiegazione del contagio: «Rievocando oggi da medico la mia vicenda, penso che l...

Leggi tutto l'articolo