Misericordia

 Nessuna vendetta nessuna punizioneLa giustizia  di Dio è  MisericordiaPer chi  voglia accoglierla Nessuna intimazioneNessuna categorica  imposizioneNessuna vendetta, nessuna punizioneDinanzi alla divina ricezioneLa grande magnanimità del CreatoreAmmanta di Misericordia ogni  giudizioMa chi conforta questa prospettiva ?Per te uomo evoluto, figlio discienza,Da te stesso condonato,Potrebbe mai aver importanzaTutto quel Bene che promette il cielo? Ben ti conosco , uomo del mio tempoUomo narcotizzato e vagabondoIn ricognizione di strane congiunzioniTu prediligi come dio l’inganno Compiacendo le sue apparenzeFinte bellezze che non esprimono graziaUomo, io ti conosco- anch’io sono come te provata Tra dissolvenze e segrete dipendenze -E ti fai pure sottile quando muovi:Che un dio – se c’è ,E dice di chiamarsi amoreNon si può proporre avverso –E a Lui, e al suo giudizioFlemmaticamente estraneoTrascorri questa vitaSenza provare  trepidazione Ma, com’è, che non ti sfioraUn pur minimo timore?Nean...

Leggi tutto l'articolo